Regione Piemonte

Proclamati i vincitori del concorso "Puliamo Insieme"

Published on 10 June 2019 • Comunicati stampa

Grande partecipazione alla conferenza stampa di mercoledì 5 giugno presso la Sala Giunta della Provincia di Asti, evento organizzato dagli uffici Ambiente e Politiche Giovanili della Provincia, per la presentazione dei vincitori del concorso “Puliamo insieme!” giunto alla seconda edizione, in occasione anche della giornata mondiale dell'ambiente, proclamata nel 1972 dall'O.N.U. con lo slogan Only One Earth (un sola Terra).

Un ringraziamento particolare ai partners del progetto che hanno permesso la ealizzazione del concorso a premi rivolto alle scuole delle primarie e medie inferiori per un totale complessivo di 25 soggiorni premio:

G.A.I.A. – la s.p.a. Gestione Ambientale Integrata dell’Astigiano che ha offerto sia la parte grafica che la realizzazione dei manifesti affissi nei comuni partecipanti all’iniziativa;

il Consorzio C.B.R.A. che ha finanziato n.18 soggiorni al Campeggio di Roccaverano per l’importo di € 3.000;

l’A.S.P. – Azienda Servizi Pubblici di Asti che ha finanziato n.3 soggiorni al Campeggio di Roccaverano per l’importo di € 486;

l’AGESP di Castellamare del Golfo (TP) che ha finanziato n.3 soggiorni al Campeggio di Roccaverano per l’importo di € 486;

l’Associazione INFORMALMENTE asd di Asti che gestisce il Campeggio ha finanziato n.1 soggiorno al Campeggio di Roccaverano per l’importo di € 162;

Presenti numerose Associazione di volontariato: Protezione Civile, Pro loco, Alpini, Croce Rossa e Verde, Scout, Circoli, oltre ad una rappresentanza dei 62 sindaci dei Comuni aderenti al progetto: Asti, Calliano, Montafia, Nizza Monferrato, Valfenera, Villanova, Castell’Alfero, Montegrosso, Piovà, Vesime, San Paolo Solbrito, Piea, Calamandrana.

L’evento ha ricevuto il patrocinio dell’Ufficio Scolastico Provinciale di Asti e del Comune di Roccaverano.

La maggior parte dei comuni avevano organizzato la giornata di pulizia il 23 marzo, chi al mattino e chi invece al pomeriggio, con giornate di sole intenso.

Questo il bilancio della raccolta: circa 40 tonnellate di rifiuti, tra cui RAEE (rifiuti elettrici) - lavandini – ingombranti – bottiglie di plastica e vetro - siringhe - latte di vernice – stendibiancheria - seggiolone - vasca da bagno – monitor –paraurti – autoveicolo – frigoriferi – boiler - materassi.

Il vero fulcro del progetto sono stati i giovani studenti delle scuole elementari e medie che hanno preso parte alla giornata di pulizia nel loro Comune (oppure si sono attivate le scuole direttamente), condizione fondamentale per essere ammessi al concorso e successivamente hanno presentato il loro elaborato. La commissione si è riunita in data 22 maggio scorso ed ha analizzato, per la valutazione delle opere, sia l’aspetto artistico che la pertinenza al tema. I componenti della Commissione, erano rappresentanti dei Comuni, dell’Ufficio Scolastico Territoriale di Asti, dei partners (Gaia, Asp, Cbra e Agesp) e componenti della Provincia. Le opere pervenute sono state n. 127 tra sculture, fotografie, testi e disegni.

Gli uffici della Provincia sono molto soddisfatti dell’obiettivo raggiunto che era quello di sensibilizzare e conferire un premio a 25 giovani “ambasciatori del territorio della provincia di Asti” in modo da favorire la cultura ambientale.

I vincitori saranno premiati nella Piazza del Paese a Roccaverano giovedì 8 agosto p.v. alle ore 21 al termine di una settimana di soggiorno presso il Campeggio di Roccaverano.

Il Presidente della Provincia Paolo Lanfranco, che detiene anche la delega provinciale all’Ambiente – sottolinea l’importanza di questo luogo “incontaminato”, quello appunto del “Campeggio di Roccaverano”, totalmente immerso nella natura. Lo ricordiamo è il 1° Campeggio piemontese ed il 25° a livello nazionale certificato “Ecolabel”.

Il Dott. Angelo Marengo – Dirigente del Servizio Ambiente della Provincia di Asti - ha sottolineato l’impegno costante dell’ente nel perseguire le finalità del progetto e l’importanza della rete con diversi soggetti del territorio elemento fondamentale per l’ottima riuscita del progetto.

La mostra degli elaborati, che sono esposti nell’atrio del Salone Consiliare, rimarrà aperta da lunedì 5 giugno a venerdì 14 giugno p.v. dal lunedì al venerdì dalle ore 8 alle ore 14. Per info: campeggio@provincia.asti.it. Inoltre si invitano le scuole partecipanti a mettersi in contatti con gli uffici per il ritiro degli elaborati pervenuti (0141.433572-0141.433273).

Asti, 7 giugno 2019